THE SMART GENERATION

Dalla forte sinergia tra lo studio di progettazione Matteo Polli YD e il cantiere Magnani Yachts nasce il Corsa915, un racer che si prefigge l’ambizioso obbiettivo di competere con alte prestazioni in tutti i sistemi di regate a compenso.

Il Corsa915 si presenta versatile, adatto anche ad un utilizzo day cruiser perché semplice nella conduzione anche con equipaggio ridotto, veloce ed equilibrato in ogni situazione grazie al perfetto bilanciamento delle appendici con il piano velico

Un puro racer di grande valore specificamente progettata per le regate a rating: inshore e offshore, equipaggio completo e double handed, eventi internazionali ORCi (Classe C), eventi della divisione ORCi Sportboat, campionati IRC e perché no eventi HP30 o in libera

Le linee dello scafo sono progettate per essere il più asciutte possibile quando lo sbandamento è minimo, ma potenti ad inclinazioni più elevate.

I bordi liberi bassi e la falchetta smussata aiutano a ridurre la resistenza aerodinamica mantenendo lo spazio sufficiente all’interno per facilitare la vita sottocoperta durante le regate offshore

Il layout di coperta è semplice ma efficiente sia in equipaggio completo che in navigazione double handed.

Le rotaie trasversali del fiocco sono progettate per consentire una regolazione fine non solo durante la navigazione VMG di bolina, ma anche in tutte le andature che si possono incontrare durante le regate costiere e offshore

Il piano velico non è estremizzato, ma è studiato per fornire la giusta quantità di potenza in ogni situazione.
I fiocchi di dimensioni generose aiutano in condizioni di aria leggera soprattutto in accelerazione e la J piuttosto lunga consente più assetti nelle vele di prua.

La barca è dotata di un bompresso retrattile che può essere fissato e stabilizzato con un tirante per le regate d’altura in modo da poter armare vele come code0 e similari

Un motore fuoribordo può essere montato su un supporto basculante situato nel gavone al centro della barca. Questa disposizione consente alla barca di navigare a vela senza la resistenza aggiuntiva del Sail drive in modo economico e leggero mantenendo una distribuzione dei pesi ottimale. Inoltre è possibile installare un sistema di propulsione completamente elettrico

Con l’apposito invaso è possibile trasportare il Corsa915 inclinato smontando chiglia e timone in maniera molto semplice perché una serie di bulloni svincolano la chiglia che ha un incastro conico e quindi non necessita di allineamenti. E’ inoltre presente un aggancio per sollevamento a punto singolo

Corsa915 può essere alloggiato in un container da 40 piedi

Le due sedute a murata fungono da comodi divani e da letti singoli.

Oltre la paratia di prua si trovano due vani di stivaggio oltre alle capienti sacche applicate alle murate. Qui è prevista, tra gli equipaggiamenti optional, la predisposizione per una cella frigorifero, un lavello ed una cucina basculante

La zona di prua può essere equipaggiata con un letto matrimoniale a V ed un wc

Nella zona poppiera è inoltre possibile installare due brande basculanti aggiuntive

Scafo e coperta sono realizzati in sandwich di resina vinilestere rinforzata in vetro e PVC a densità variabile. Le strutture dello scafo sono rinforzate con fibre unidirezionali di carbonio.

La costruzione è interamente realizzata in Italia, nella struttura produttiva di Fano

Corsa915

Ultime News

Corsa915 @ Velaveneta
Velaveneta talks about Corsa915. (ITA) …
Corsa @ Farevela
Farevela talks about Corsa915. (ITA) …
Nasce Corsa915
Nasce il progetto Corsa 915
Corsa @ VelaeMotore
Corsa 915 featured on VelaeMotore  …

Contattaci

info@corsa915.com

o compila il form

Contact Us
First
Last
reCAPTCHA

Visualizza questo post su Instagram

Ready to race www.corsa915.com @matteopolliyd

Un post condiviso da Corsa915 (@corsa915) in data: